Majorana Gela Istruzione Informatica

Dal gruppo Facebook “Majorana Gela Istruzione Informatica”

“Gli uomini passano, le idee restano. Restano le loro tensioni morali e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini.”

Ci sono figure che segnano la vita e restano dei punti di riferimento perché semplicemente hanno cambiato il nostro mondo personale, quello che riguarda i nostri interessi, le nostre conoscenze, le nostre passioni.
Il Prof. Antonio Cantaro è stato per noi sicuramente una di questi per molti di noi dove per “noi” si intende appassionati di Software Libero e di informatica in senso lato. Il suo amore per la divulgazione, per il Software Libero e Open Source, le sue guide, le sue versioni “Remix” di distribuzioni e software vari hanno permesso a molti di scoprire un mondo sconosciuto e
hanno aiutato chi già lo conosceva a padroneggiarlo.
Per questo abbiamo deciso di omaggiane la memoria con un guestbook informatico, ovviamente Libero e Open Source, in cui chi l’ha conosciuto, chi ha usato le sue guide,
i suoi tool, il forum ecc., i suoi allievi, chiunque può dedicargli, se vuole, un piccolo pensiero o semplicemente testimoniare la propria vicinanza alla sua famiglia e alla sua scuola.
Il Guestbook sarà stampato su carta pergamena, sarà firmato nel complesso dalla community e non da una sola associazione e spedito in una copia all’Istituto Ettore Majorana ed un’altra alla famiglia del Prof. Antonio Cantaro.
Se avete domande, perplessità o suggerimenti potete contattarci attraverso
l’apposita pagina.
Grazie
Lascia un messaggio per ricordare il prof. Cantaro.
Tutti i messaggi saranno stampati su una pergamena ed inviati alla famiglia
e alla scuola del professore.

Scrivi un nuovo messaggio per il Prof. Antono Cantaro

 
 
 
 
 
 
I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.
Per ragioni di sicurezza salveremo il tuo indirizzo IP 18.205.60.226.
Il tuo messaggio potrebbe essere visibile nel guestbook solo dopo che l'avremo controllato.
Ci riserviamo il diritto di modificare, eliminare o non pubblicare messaggi.
50 messaggi.
spiridione spiridione da grottaglie ( taranto) pubblicato il 7 Febbraio 2017 alle 10:12:
Dal 2008 che seguo il prof con le sue remix e le sue guide quello che ho imparato è solo grazie a lui grazie di cuore
Alessio Alessio da Guidonia pubblicato il 7 Febbraio 2017 alle 09:20:
Mi hai insegnato molte cose Professore,sei stato un GRANDE .... grazie di tutto.... Ci mancherai......
Emilio Frusciante Emilio Frusciante da Benevento pubblicato il 7 Febbraio 2017 alle 08:57:
Se l'informatica libera è così importante è grazie ad uomini come il prof. Cantaro che hanno donato il proprio sapere per un bellissimo ideale.
Rino Ragucci Rino Ragucci da Avellino pubblicato il 7 Febbraio 2017 alle 08:06:
Grazie prof, per tutto quello che lei ha fatto per diffondere l'informatica libera.
Alessandro Alessandro da Cagliari pubblicato il 7 Febbraio 2017 alle 07:45:
Non si può non essere grati a chi insegna non solo la sua passione ma anche la passione della condivisione. Grazie professore!
Ivan Filippini Ivan Filippini da Treviglio pubblicato il 7 Febbraio 2017 alle 07:42:
In un mondo per molti sconosciuto, in un mondo spesso complicato, hai saputo tracciare una via sulla quale tantissimi si sono, per brevi o lunghissimi tratti, incamminati. Ci davi consigli e soluzioni, tenendoci per mano senza mai farci mancare spiegazioni, sei stato il nostro faro e la tua luce guida ci mancherà ma il tuo esempio ci farà da sprone. Riposa in pace Antonio.
stefano stefano da viterbo pubblicato il 7 Febbraio 2017 alle 06:56:
Tutto quello che un maestro dovrebbe essere. È un privilegio averti conosciuto
Luigi Luigi da genova pubblicato il 7 Febbraio 2017 alle 01:49:
Grazie per tutto quello che ci hai insegnato e hai fatto per la cultura: sei stato un grande uomo. Condoglianze alla famiglia che Dio vi aiuti in questo triste momento.
Gerardo di iorio Gerardo di iorio da Altavilla irpina pubblicato il 7 Febbraio 2017 alle 00:14:
Grazie per tutto l'amore e l'impegno per l'opensource.
Gianncarlo De Gregorio Gianncarlo De Gregorio da Benevento pubblicato il 4 Febbraio 2017 alle 19:45:
Caro Prof. grazie di cuore per tutto quello che hai fatto e spero che qualcun altro continui la tua monunentale opera.